Sostegno psicologico individuale

Quando parliamo di sostegno psicologico, ci riferiamo a un tipo di intervento che si occupa degli aspetti più in superficie e che riguardano l’attualità del paziente. L’obiettivo principale del sostegno psicologico non è un cambiamento profondo di alcuni aspetti di sé stesso e della propria identità. Tuttavia, il raggiungimento degli obiettivi del sostegno psicologico possono essere un punto di partenza, qualora il paziente decidesse di affrontare un percorso più profondo con lo psicologo.

Durante lo svolgimento del percorso, il professionista sarà in grado di accompagnare il paziente, consentendogli di sentirsi sostenuto e fornendo degli strumenti che possano aiutare ad eliminare o modificare quegli aspetti che, nell’individuo, creavano un certo livello di disagio.

Questo tipo di intervento è maggiormente indicato per adulti che si trovano ad affrontare delle difficoltà nella loro quotidianità, oppure adulti che si trovano in un periodo di crisi evolutiva. Tuttavia, anche gli adolescenti possono trarre beneficio da questo tipo di intervento, che ben si sposa con il concetto di crisi evolutiva (tipica di questo periodo) e con la capacità di confrontarsi con le proprie emozioni.

Un adeguato sostegno psicologico permette il miglioramento della qualità della vita dell’individuo, potenziando i suoi punti di forza e minimizzando le criticità. Questo si realizza non solo in concomitanza con periodi di tranquillità, nella propria vita quotidiana, ma, in particolare modo, quando l’individuo è chiamato ad attingere alle proprie risorse per affrontare e superare quei momenti particolarmente critici.

Il sostegno psicologico individuale non si realizza in un unica modalità. Lo psicologo sarà in grado di realizzare interventi diretti e mirati che possano essere efficaci per quel determinato individuo, realizzando un percorso di sostegno completamente personalizzato e “cucito” addosso alla persona.

Vuoi saperne di più, o vuoi prenotare un colloquio? Contattami